Live shopping di Facebook, social network o e-commerce?

live shopping
Tempo di lettura: 2 Minuti

Da anni molti personaggi ed influencer utilizzano le dirette dei vari social per sponsorizzare prodotti commerciali. Il punto di forza è la possibilità di interazione tra gli utenti, che si scambiano pareri, consigli e recensioni. L’attuale situazione Covid-19 ha incrementato lo shopstreaming. Facebook ha voluto sostenere queste iniziative introducendo una funzione di live shopping. Questa dà la possibilità ai vari brand di taggare i loro prodotti all’interno della live, in modo da agevolare gli eventuali compratori.

Una notizia che delinea in modo sempre più marcato il cambiamento di fare acquisti online. Inevitabilmente, i social stanno conquistando sempre più settori e si preparano a sbarcare anche nel mercato e-commerce.

Facebook live shopping Friday

Fare acquisti senza uscire dall’app. Questa la novità introdotta da Facebook che presenta Live Shopping come la conveniente e divertente possibilità di fare shopping in diretta. 

I Facebook live shopping Friday sono pensati come “televendite innovative” che vanno in onda periodicamente e alla stessa ora. Gli utenti sanno in anticipo la programmazione della diretta e il profilo dove viene mostrata. 

Le prime aziende coinvolte nel progetto potranno presentare i loro nuovi cataloghi, effettuare demo e coinvolgere influencer. Il tutto per rendere le dirette veri e propri programmi d’intrattenimento e non solo video commerciali. Senza dimenticare la parte più importante: le interazioni in tempo reale degli utenti. Chiunque assista alla diretta può rivolgere domande e chiedere consigli. Viene quindi messa a disposizione un’esperienza di acquisto più coinvolgente e personalizzata.

I consigli di Zuckerberg

Facebook mette a disposizione delle best practice per chi vuole sperimentare il live shopping. Consiglia innanzitutto di trasmettere le Live regolarmente alla stessa ora. Così gli spettatori sapranno sempre dove e quando guardare una determinata diretta e questo aumenterà notevolmente le visualizzazioni.

La promozione e la condivisione delle proprie attività in diretta è fondamentale per raggiungere più persona possibili. Inoltre è importante non dimenticare di coinvolgere il più possibile gli utenti. Del resto è proprio quello lo scopo della diretta.

Un altro punto chiave è ripetere le informazioni principali nel corso della diretta, così da tenere aggiornati anche gli spettatori che si sono connessi a metà della diretta.

Social o E-commerce?

I social network si espandono di continuo. Gli aggiornamenti e le nuove funzionalità sono all’ordine del giorno. Con l’integrazione del live shopping si aggiunge un’ulteriore tassello che non fa altro che aumentare il tempo di permanenza sulla piattaforma. Ed è proprio questo che cercano le grandi aziende che gestiscono i social. Evitare che gli utenti abbandonino l’app. 

Lo shopping online rappresenta una grandissima opportunità per questi obiettivi e i dati lo confermano. Coinvolgere le ampie community dei social in progetti che riguardano il business online darà vantaggi anche ai merchant. Questi possono infatti contare su un’audience dal potenziale enorme.

Non sappiamo se il social commerce rimarrà un trend o diventerà il futuro dello shopping sul web, ma una cosa è certa. In questo caso il tempo (di permanenza) è davvero denaro.