Come fare Content Marketing?

“The Content is the King”,

Bill Gates, 03 Gennaio 1996

Se pensiamo a quello che sta accadendo ora in campo marketing possiamo chiamare tranquillamente Bill Gates veggente.

Bill Gates nel 1996 aggiungeva anche: “ Il contenuto è dove mi aspetto che verranno fatti più soldi su Internet, proprio come accadeva nelle trasmissioni radiotelevisive.” (trd.)

Ora il Content Marketing è la strategia vincente per qualsiasi attività, una strategia che aiuta il brand a posizionarsi nella mente del consumatore finale e riesce a vendere senza realmente vendere niente.

No, Non vi sto prendendo in giro.

Andiamo a scoprire insieme il meraviglioso mondo del Content Marketing.

 

DEFINIZIONE

“Il Content Marketing è una tecnica di creazione e distribuzione di contenuti rilevanti e di valore utilizzati per attrarre, acquisire e ingaggiare una ben definita Audience di clienti con l’obiettivo di veicolare delle azioni da cui poter trarre profitto”

Questa è la definizione fornita dal Content Marketing Institute e riconosciuta dalla Comunità internazionale degli esperti di marketing.

Altre definizioni possono dipendere da diversi fattori come il punto di vista dell’autore e il suo background formativo, ma le regole generali e le strategie applicate sono le stesse.

 

IL CONTENT MARKETING LA STRATEGIA VINCENTE

Il content marketing utilizza delle forme narrative persuasive e contenuti multimediali che forniscono agli utenti e ai potenziali clienti informazioni utili nel momento in cui sono interessati a riceverle, in una fase di contatto non convenzionale e non identificata come una fase di vendita. Questo permette di evitare quel senso di fastidio prodotto dalle pubblicità tradizionali alle quali il consumatore è soggetto quotidianamente e evita che il contenuto venga ignorato.

Anche se il content marketing può sembrare una recente innovazione tra le pratiche del marketing, in realtà è semplicemente una nuova tecnica di trasmissione delle stesse informazioni che il cliente ha sempre voluto ricevere in merito a servizi o prodotti al quale è interessato. 

La potenza di questa tecnica è stata migliorata esponenzialmente attraverso le moderne piattaforme social e la portabilità dei dispositivi di uso quotidiano.

 

LE 5 TIPS DEL CONTENT MARKETING

Una strategia di Content marketing deve essere accurata e meditata e i contenuti prodotti originali e inediti. Per raggiungere il tuo target e ottenere i risultati desiderati, dai un’occhiata alla nostra guida in 5 step per lo sviluppo di una strategia di contenuti forte e ben calibrata, che ti permetterà di ottenere più lead, di farti trovare facilmente dal tuo pubblico e realizzare gli obiettivi aziendali prefissati.

 

  1. Studia le tue Buyers Personas

    Per buyer persona si intende il ritratto di un utente che incarna un segmento del nostro pubblico di riferimento. La rappresentazione generalizzata del cliente ideale di un’azienda, il punto di partenza per identificare i potenziali clienti.
    Definire le buyer personas è utile e rende più agevoli i lavori di personalizzazione dei contenuti all’interno della nostra strategia. Infatti, è molto più facile sviluppare idee e customizzare i propri messaggi, se in mente abbiamo una persona con caratteristiche definite.

  2. Definisci i tuoi Obiettivi

    La tua strategia di content marketing dovrebbe essere incentrata sui risultati specifici che vuoi ottenere. Per raggiungere questi risultati è necessario impostare e definire obiettivi molto chiari. Vuoi favorire le vendite di prodotti specifici, aumentare la brand awareness, o ottenere più contatti?
    Una volta che avrai definito i tuoi obiettivi, dovrai individuare anche i KPI o indicatori chiave di prestazione.

  3. Crea il tuo Piano

    In questa fase della tua Content strategy devi collegare i punti di tutte le ricerche che hai svolto fino ad ora e dare vita ad un un piano concreto che ti aiuti a realizzare gli obiettivi che hai impostato nello Step 2. Dai un’occhiata alle principali tendenze on-line e a ciò che stimola l’interesse del pubblico, e prova a pensare a come fondere questo con i tuoi obiettivi.

  4. Lavora sulla SEO

    “Il miglior posto per nascondere un cadavere? la terza pagina di Google!”
    Non l’hai mai sentita questa battuta?
    I professionisti di SEO la conoscono molto bene perchè essa cela una grande verità
    Quanti risultati prendi in considerazione quando cerchi qualcosa su Google?
    La maggior parte delle persone non si scomoda nemmeno ad arrivare in fondo alla prima pagina dei risultati per trovare quello che sta cercando. Se i tuoi contenuti non sono ottimizzati per posizionarsi bene nei motori di ricerca, ovvero se la tua content strategy non prevede un’ottimizzazione SEO, la possibilità che il tuo target li trovi digitando una query è davvero scarsa.

  5. Non Vendere nulla

    L’obiettivo della content strategy non è vendere ma fidelizzare l’utente al brand, instaurare un rapporto cioè più durevole di un acquisto. Dunque nel contenuto che andrai a scrivere non dovrai vendere i tuoi prodotti ma semplicemente creare valore per il tuo audience (che ricordati che saranno i tuoi prospect client). Tutorial e contenuti informativi forniscono valore immediato agli utenti, aumentando la probabilità di condivisione e la fidelizzazione dell’audience. Se gli utenti avranno trovato contenuti utili torneranno sul tuo sito.

CONTENT MARKETING: LA DEGG TIPS

Abbiamo visto come fare Content Marketing significa produrre contenuti rilevanti per il proprio pubblico: utili, informativi e pratici. Il presupposto è infatti assumere un atteggiamento proattivo nei confronti del potenziale cliente, giocando in anticipo sulla concorrenza e superandola, al di là delle logiche di prezzo e dei tecnicismi sul prodotto.

Un cliente “educato” nei confronti del prodotto o servizio che si fornisce è una persona informata e consapevole di ciò che acquista, si fida dell’azienda, è fidelizzato ed è incline al passaparola positivo. La comunicazione dei contenuti rilevanti permette infatti di contenere il gap di percezione, ovvero il divario tra aspettative ed esperienza del prodotto, diminuendo così il rischio di lamentele. 

Ora spero veramente che tu lettore abbia inteso e capito che cosa è il Content Marketing con questo bellissimo e utilissimo articolo…. se così non fosse… provvederemo subito a cambiare la nostra strategia di Content Marketing! 

Eh si! se sei arrivato a leggere fino qui ti ho appena dimostrato che il Content Marketing è la strategia vincente per qualsiasi azienda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.