Email Marketing Automation: Tips e Tools

Email Marketing Automation: Tips e Tools
Tempo di lettura: 3 Minuti

Il motivo che si nasconde dietro a una strategia di email marketing automation è semplici: puoi inviare il contenuto giusto alla persona giusta. 

Se ci pensi bene questa è la sintesi del concetto di inbound marketing: non devi essere una fonte di disturbo con il tuo messaggio, ma devi farti trovare nel momento in cui gli individui hanno bisogno di te. 

Proprio così si passa dall’interruption al permission marketing.

Con l’email automation questo è possibile: puoi fare un’attività di lead nurturing e inviare dei messaggi a un pubblico specifico, accorciando le distanze tra chi manda il contenuto e chi lo riceve. Ciò avviene grazie alla definizione di un trigger, un evento che diventa grilletto per far scattare la sequenza che hai pianificato.

Vediamo insieme alcune Tips e qualche strumento per mettere in piedi la tua strategia di Email marketing Automation.

 

LE NOSTRE TIPS

Cosa puoi fare con l’email marketing automation ? 

Ci sono diversi esempi che i vari programmi per inviare newsletter e messaggi di posta elettronica ti consentono di mettere in pratica. I più semplici e comuni:

  • Mandare un’email con consigli, doni e idee alle persone che si iscrivono.
  • Giorno del compleanno di un iscritto: manda email personalizzata con dono.
  • Contatta, dopo qualche giorno, gli utenti che hanno abbandonato il carrello.
  • Mandare contenuti che seguono una sequenza temporale.

Il concetto base è questo: dietro un contatto c’è un potenziale acquirente che deve essere seguito e alimentato. 

Spesso si parla di lead nurturing automation per intendere quei processi che danno la possibilità a chi gestisce una lista di contatti di attivare un percorso a scalare che crea un vero e proprio funnel di contenuti, dal più generico a quello più specifico che accompagna i lead a diventare prospect e poi customer. Ma anche promoter.

 

EMAIL MARKETING AUTOMATION: I TOOLS UTILI

Quindi, per mettere in pratica un buon workflow di marketing automation hai bisogno di un programma capace di organizzare tutti questi passaggi. 

Ti assicuro che un software adeguato può fare la differenza. Può aiutarti a schematizzare tutti i passaggi del flusso che hai pensato di organizzare per i tuoi contatti.

 

DATATRICS

Datatrics è una soluzione di predictive marketing basata sull’Intelligenza Artificiale che consente di incrementare le conversioni online, la loyalty e la customer experience dei clienti. Grazie all’algoritmo di Intelligenza Artificiale Datatrics Predict, è possibile prevedere gli interessi dei clienti che interagiscono con il sito internet, le email e le campagne marketing (Google, Facebook, Display Adv, etc.), consentendo di stabilire relazioni empatiche attraverso contenuti personalizzati lungo i vari touchpoint.

Datatrics consente di:

  • creare micro-segmentazioni per mandare email automatiche ai clienti mostrando dinamicamente i prodotti rilevanti in base al loro interesse, grazie a una semplice e veloce integrazione con MailUp
  • aumentare il tasso di apertura ed il CTR delle email, e contestualmente ridurre l’unsubscription rate, grazie all’invio di contenuti e messaggi personalizzati nel momento giusto per il cliente
  • creare customer journeys personalizzati
  • mostrare contenuti on-site rilevanti e pertinenti alle caratteristiche dell’utente
  • ottimizzare le campagne marketing online, Google, Facebook, Display Adv, etc.

 

HUBSPOT

Lo strumento Email della piattaforma HubSpot marketing ti permette di creare e di revisionare facilmente le tue email. Alcune funzionalità in breve:

  • Editor su pagina, ovvero non avrai bisogno di utilizzare il codice per creare le tue mail. Puoi costruire i tuoi template o sceglierne fra centinaia disponibili nel marketplace.
  • Email personalizzate per ogni destinatario. Utilizza gli Smart Content di HubSpot per customizzare ogni mail in base al destinatario. Mostra in maniera dinamica un contenuto diverso in base allo stadio del ciclo di vita (se è un prospect o un cliente), il settore lavorativo o secondo qualsiasi altro criterio di segmentazione presente all’interno del tuo database. 
  • Fai un A/B TEST per ogni elemento della tua mail per fare significativi miglioramenti alla tua strategia. In più potrai facilmente verificare i risultati di un A/B Test, vedere che link sono stati cliccati di più e verificare le metriche delle key performance per ogni versione.
  • Metriche integrate. HubSpot ti permette di integrare tutti i canali di marketing e misurarli insieme in modo da vedere cosa sta portando alle conversione. Le email non saranno più relegate lontano dagli altri tuoi sforzi di marketing.
  • Verifica ogni mail spedita, ottenendo le metriche per ogni email inviata. Hai la possibilità di vedere chi ha agito e non solamente i click generati. Puoi avere informazioni sui click, le aperture, mobile Vs. desktop, e anche il numero di volte che la tua mail è stata aperta.
  • Automaticamente ottimizzate per mobile e per qualsiasi tipo di dispositivo utilizzato dall’utente grazie al design super responsive.